TECHE - Traduzioni: Canzoni

Brother in Arms

Dire Straits

Brothers in armsThese mist covered mountains
Are a home now for me
But my home is the lowlands
And always will be
Some day you'll return to
Your valleys and your farms
And you'll no longer burn
To be brothers in arms
Through these fields of destruction
Baptism of fire
I've watched all your suffering
As the battles raged higher
And though they did hurt me so bad
In the fear and alarm
You did not desert me
My brothers in arms
There's so many different worlds
So many different suns
And we have just one world
But we live in different ones

Now the sun's gone to hell
And the moon's riding high
Let me bid you farewell
Every man has to die
But it's written in the starlight
And every line on your palm
We're fools to make war
On our brothers in arms

 

 

 

 

 

 

COMPAGNI

Alessandra Di Medio

Vivo tra queste grigie montagne
Ma la mia casa non è qui
La mia casa è la verde pianura
E sempre sarà così.
Un giorno farai ritorno
Alla tua terra
Quel giorno non arderà più in te
Il compagno di guerra.
Attraverso questi campi di morte
è passata la nostra iniziazione
Ho assistito ad ogni tuo dolore
Mentre alta infuriava l'azione.
E nonostante le mie ferite profonde
Nel pericolo e nella paura
Tu sei rimasto sempre al mio fianco
Compagno in questa avventura.
Ci sono tanti pianeti diversi
E tanti differenti soli.
Noi abitiamo lo stesso pianeta
Ma viviamo in differenti mondi.
Ora il sole è sparito nel buio
E la luna comincia a salire
Questo sia il mio canto di addio
Ogni uomo è chiamato a morire.
Ma è scritto nella luce delle stelle
E in ogni ruga che solca i tuoi palmi
Siamo folli a inseguire la guerra
Noi, compagni d'armi.


FRATELLI DI SANGUE

Alessandra R.

Montagne offuscate
dove poggia il mio piede;
diradando questa nebbia
la pianura, la mia casa.
Quando un giorno tornerai
ai tuoi campi, alla tua vita,
sarà spento il nostro ardore,
fratello di sangue.
Battezzati con il fuoco,
nuova vita tra la morte,
la battaglia nostra madre,
ho sofferto il tuo dolore .
Le ferite sul mio corpo,
la paura, lo sconforto,
ma con te sempre accanto,
fratello di sangue.
Così distanti i nostri mondi,
ognuno col suo sole,
viviamo sulla stessa terra,
abitiamo terre diverse.
Come il sole si addormenta,
scortato dalla luna,
ogni uomo ha la sua notte,
ed io piango il tuo tramonto.
Nella luce delle stelle,
nelle pieghe della mano,
la follia di ogni guerra,
fratello di sangue


FRATELLI CONTRO

Fulvio Lanna

Adesso vivo tra queste montagne coperte di nebbia
ma la mia casa e' nella pianura e sempre sara' li'
uno di questi giorni ritornerai
alla tua valle ed alla tua fattoria
e non desidererai mai piu'
di essere un fratello armato
attraverso questi campi di distruzione
l'incubo del tuo battesimo del fuoco
quando la battaglia infurio' di piu'
ho visto tutta la tua sofferenza
la paura e lo spavento
e comunque tutto mi fece cosi' male...
tu non mi abbandonerai fratello mio armato
ci sono mondi cosi' differenti
con soli cosi' differenti
e noi abbiamo solo un mondo
ma lo viviamo cosi' diversamente
ora il sole e' andato all'inferno
e la luna solca alta il cielo
lasciati salutare per l'ultima volta
tutti dobbiamo morire
ma e' scritto nella luce delle stelle
e nel destino di ogni uomo
siamo dei folli a combattere
i nostri fratelli armati


FIGLI DELLO STESSO MONDO

Stefano Caporali

Non più verdi pianure ma grigie montagne
sono oggi la mia casa
Ma io non saprò mai chiamarla tale.
Un giorno anche tu tornerai a ciò che eri,
e resterà solo il ricordo di questa nostra voglia
d'essere figli dello stesso mondo
Ho sofferto la tua sofferenza
attraverso i campi di morte che ho incontrato
E questo è stato il mio battesimo del fuoco
Non il dolore che loro mi diedero
nè il pericolo o la paura
seppero convincerti ad abbandonarmi,
perchè anche tu come me sentivi
che eravamo fratelli in questo nostro mondo
Ci sono infinite stelle nel cielo
e così tanti mondi diversi.
Ma uno solo ce ne è concesso...
e non è lo stesso per noi due
Ora anche il sole si avvia all'inferno
e solo la luna a farà da testimone
ad un addio che non posiamo evitare.
E se anche è vero che ogni uomo muore
non è questo che leggo nelle stelle
Perchè la sola cosa che riesco a leggere
è che solo gli stupidi fanno la guerra
ai loro fratelli dello stesso mondo