Racconti

La legenda del pescatore

di Sugar

Un pescatore pescava tranquillamente, usando la tecnica comprovata: preso il pesce era tutto un tira-e-molla per stancarlo. Gli dava lenza per fargli credere che avesse riconquistato la libertà poi, quando gli sembrava che si fosse allontanato troppo, trak! Pescatoreuno strappetto e lo riavvicinava… Infine, con uno strappo deciso, quando l’animale era troppo stanco per opporre qualsiasi resistenza, lo tirava fuori...

continua »

 

Risultato finale

Incontri: ultimo atto

di Stefano Caporali

Risultato finaleCon "risultato finale" si chiude la trilogia di "Incontri" di Emma e Marco. Come i due precedenti episodi anche quest'ultimo ha trovato spazio per la pubblicazione, in questo caso sulla rivista "Writers' Magazine" della Delos Book.

 

Quello sguardo serio e concentrato non è il suo. Dovrei pensare che quell'espressione sia il risultato di uno scatto che ha catturato un istante transitorio, irrilevante. Dovrei, se quella che ho davanti fosse una foto. Ma Emma ed io siamo realmente qui, per quanto non me ne voglia ancora rendere conto.
Della nostra storia conservo ancora il primo messaggio, quello con mittente: "Emma@utobus".

 

continua »

 

Teche - Poesie

Lentamente muore - di Pablo Neruda

Lentamente muorea cura di Sugar

Una poesia di Neruda dal titolo (apparentemente) contraddittorio: "Muore lentamente (Ode alla vita)"
Personalmente! la trovo splendida!


Lentamente muore
chi diventa schiavo dell’abitudine
ripetendo ogni giorno gli stessi percorsi
chi non cambia la marca
chi non rischia a cambiare colore dei vestiti
chi non parla a chi non conosce.
Lentamente muore
chi fa della televisione il suo guru.

...

continua »

 

Racconti

Progetto Aurora: la nuova Cassiope

Progetto Aurora - immagine tratta da Ogame.itdi Valerio Cristofaro

Capitolo 1 - Ero immerso in mille carte e domandavo a me stesso se fossi pronto oppure no all’impresa che mi accingevo a compiere. In fondo non ero altro che una deriva ideologica di un sistema sociale balordo al quale ascrivevo il solo merito di avermi forgiato. Ero da anni in attesa di una folgorazione, di un’idea, di una piccola luce che, per quanto fioca e debole, mi servisse a guidare, come il faro illumina la rotta dei velieri solitari in balia delle onde, il cammino mio e di coloro che avessero voluto seguirmi.

 

continua »

 

 

Giochi

Travian

di Stefano

TravianDopo Ogame persentiamo un altro "massive multiplayer online game" che dal primo si è sviluppato ed evoluto. Si tratta di Travian (www.travian.it).

 

continua »

 

Si Tratta...

Psichedelic Fulvio 1 Poesie

di Fulvio Lanna

 

Si tratta di decidere
se vivere un po' come amici,


o ...

 

continua »

 

Catartiche

Poesie

di Giorgio Penco

Un ennesimo contributo alle poesie catartiche. E' il turno di Giorgio con "Ho provato a provare":

ho provato a provare:
non si può fare!
cos'ì m'acquieto
...

 

continua »

 

DICEMBRE 2005 GENNAIO 2006